domenica 25 novembre 2012

Il mio forno del sabato... Baguette....mini, medie e maxi!


 Un po' per stanchezza, un po' per svogliatezza, un po' perché non devo mangiare, un po' perché delusa dal mio archivio che sembrava recuperato... invece... niente da fare, il mio blog è andato di nuovo in ferie per una settimana. Ho ricominciato a sperimentare, a cucinare... ma solo nel week end.
Che mangio durante la settimana??? Calorie controllate... Qualche ricettina sfiziosa ci sta pure e poi ve la farò vedere. Ma siccome quello che più avevo era una certa rabbia... io ho rimesso le mani in pasta! 
Mi ha preso sta voglia dei lievitati.... E tra una Sara Papa, un Vittorio di Viva la Focaccia, un Adriano di Profumo di Lievito o di un'amica di blog come Melania di Filonci... diciamo che ci ho provato abbastanza. Alcune cose stanno "in quel fumo" che non si recupera ancora... e chissà se mai ci riuscirò, altre stanno nel mio nuovo archivietto (etto... etto....). E per oggi vi propongo la mia versione delle baguette di Vittorio.

Ingredienti
550 gr di farina manitoba
350 g di Acqua
200 g di Lievito Naturale 
(ovvero... Mimì e Cocò rinfrescate la sera precedente e il giorno prima, e quello prima ancora... insomma ste ragazze mangiano e bevono che è una bellezza!)
  • 10 g di lievito disidratato
  • 10 g di Sale 

Procedimento

Nel boccale della planetaria ho impastato la farina e l'acqua per 5 minuti. Ho chiuso ermeticamente con una busta di plastica (o la pellicola) e ho lasciato a riposo per circa 30 minuti.




A questo punto ho aggiunto Mimì e Cocò, il lievito disidratato e ho azionato di nuovo la planetaria con il gancio a uncino. Quando ho ottenuto un impasto abbastanza elastico ho aggiunto il sale. Ho fatto andare ancora la planetaria per circa 10 minuti. A questo punto ho trasferito l'impasto sull'asse di legno ben infarinato e ho formato una palla di pasta. L'ho coperta con un canovaccio e poi con una ciotola a campana. 

A questo punto ho lasciato riposare per un'ora in ambiente caldo e privo di spifferi (in pratica in camera da letto... visto che in cucina c'era un via vai dal giardino e di spifferi... troppi!!
Tutti questi passaggi non li ho fotografati ma potete fare riferimento al sito di Vittorio di W la Focaccia, qui, che tra l'altro è molto più bravo di me e forse capirete meglio i passaggi da fare!!
 Trascorso questo tempo ho allargato un po' la pasta e ho fatto delle pieghe semplicemente arrotolando dall'apice verso il basso e poi ho riformato la palla e l'ho lasciata riposare un'altra mezz'ora, di nuovo coperta con il canovaccio e la ciotola a campana... in camera da letto lontana da spifferi.

Questo il risultato dei filoncini prima e dopo la lievitazione.

E finalmente andiamo a fare le pezzature. Io ne ho fatte tre: una grande, una media e una piccola... Perché? Perché mi sono uscite così!!

Ho formato dei filoncini arrotolandola su se stessa e premendo leggermente all'interno della piegatura man mano che le facevo e li  ho lasciato lievitare, coperti dal canovaccio un'ora e mezza... 
Prima di infornare ho praticato delle incisioni "da cani" con un taglierino che neanche tagliava. Erano talmente brutte che ero indecisa se farvele vedere o meno. Poi ho pensato... Ma sì, facciamo vedere anche le nostre imperfezioni! In fondo io sto facendo una scuola.... da autodidatta e ... sbagliando imparerò!!


Probabilmente io dovrei farle prima dell'ultima lievitazione perché l'impasto diventa talmente soffice e ancora non ho la mano per farle bene (o forse con una lametta ben affilata si riescirebbe meglio... provvederò!) 
Ed ecco qua il mio fidato spruzzino. A che mi è servito? A spruzzare un po’ di acqua nel forno per creare vapore. Si può fare anche mettendo un pentolino con dell'acqua o del ghiaccio dentro il forno. Io mi trovo bene con questo sistema.



Ho infornato per 5 minuti a 250°. 
Poi ho abbassato la temperatura a 220° per circa mezz'ora. 
Sotto era ben cotto e anche sopra. Solo che ho voluto colorire un po' di più la superficie, per cui ho spento e ho azionato il grill per 5 minuti, giusto il tempo di "abbronzarlo" un pochino. 



Ed eccolo qui appena sfornato. 
Non sarà bellissimo, ma a me sembra sempre un miracolo! 


Pronto per la vendita?
Nooo!! Andiamo ad affettarlo per vedere come è venuto all'interno! La crosta è bella "scrocchiarella come piace a me....




... e dentro mi sembra ci sia una bella alveolatura. 
Come è il sapore? Che ve lo dico a fare!!
Si mangia che è una bellezza!!!

Auguro a tutti voi di trascorrere una splendida domenica e vi do appuntamento a domani per l'appuntamento con "Cibo e Regioni"!!

26 commenti:

  1. Splendide. Perfette e sicuramente tanto buone. Buona domenica.

    RispondiElimina
  2. che meraviglia, sono spettacolari!! Un abbraccio SILVIA

    RispondiElimina
  3. Dai..dai.. capisco la rabbia.. ma non buttarti giù!!!! Queste baguette son perfette.. non so se mai riuscirei a farle così.. ma mi tentano sempre!!!! baci e buona domenica :-)

    RispondiElimina
  4. Meno male che hai fatto il pane.
    Allora , oggi quando vieni a recuperare le foto del tuo Blog ,portamene un poco per cena, grazie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dimenticavo ,
      ieri Piripicchia ha molto gradito la tua favolosa focaccia e se n'è sgranocchiata allegramente una bella fettina mentre sgattonava tra la lavatrice e lo sportello dei barattoli(poi tanto nonno raccoglie).

      Elimina
  5. Quel merveille ces baguettes! Ma Elly cosa era successo con il tuo archivio?

    RispondiElimina
  6. Stunning looking dish – I just love the sound of those flavours and love the colours of the dish too

    RispondiElimina
  7. Oh stella.. posso capire il nervoso.. è successa anche a me una cosa del genere, pensa.. proprio quando stavo facendo la tesi. Ero disperata, davvero mi si è chiuso perfino lo stomaco :( Non buttarti giù, vedrai, piano piano tutto si sistema. Le tue baguettes sono meravigliose, croccanti e morbidissime! Ti abbraccio con tanto affetto sperando che l'umore torni un po' su.. non potrei mai, mai stare senza il tuo bellissimo animo sorridente! :) Un abbraccione! :) Ti voglio bene.

    RispondiElimina
  8. Il pane è venuto una meraviglia....un ottimo comfort food.....Ciao, buona domenica.

    RispondiElimina
  9. Bravissima Elly!! Niente di meglio che mettere le mani in pasta quando i nervi sono a fior di pelle.. Immagino la tua delusione per l'archivio delle tue foto, ma speriamo che presto il tuo blog torni in piena attività:-) anche il mio è fermo da una settimana.. connessione andata ahimè... un abbraccio e buona domenica e complimenti per questo splendido pane:-)

    RispondiElimina
  10. Ecco l'alveolatura!!!! Ma perchè a me non viene bene???? Elly le tue baguettes sono favolose!!! baci marina

    RispondiElimina
  11. Porca miseria se ti e' venuto bene, e' una meraviglia proprio quel pane che piace a me con una bella crosticina croccante e soffice come una nuvola all'interno!!!Anche a me cara Elly mi sta a prende un periodo di nervoso che mi porta a fare dolci in continuazione, per fortuna li faccio e li do via di corsa altrimenti addio dieta ahaha, e tra poco arriva l'abbuffata delle feste!!!Un abbraccio grande !!!

    RispondiElimina
  12. Ma perchè ti sottovaluti?Fai sempre delle meraviglie e questo pane è veramente un miracolo!E quei taglietti che tu dici da cani,lo hanno reso ancora più invitante...quasi pronto per la vendita!Un bacione cara e soprattutto spero che tu riesca a risolvere i problemi al pc!Buona domenica Elly!

    RispondiElimina
  13. pensavo che nello spruzzino avessi messo lo sgrassatore di calorie ahahahahahahah Ma dai come tutto andato in fumo con il pc??? non ci credo!!! Va beh, sei a dieta ma facciamo un accordo, te cucini e io mangio ok??? Buona domenica omonima

    RispondiElimina
  14. Mi serve proprio per stasera me ne mandi un pò....;-DDD io non sono brava anzi...il contrario bravissima tu ciaoo e buona domenica

    RispondiElimina
  15. Grazie, grazie a tutte... sto cercando di montare il post per domani mattina del regionale.... Poi ci vediamo a casa vostra!!!!

    RispondiElimina
  16. L'interno è favoloso, mi sembra di sentire il profumo...e il crocchio come diceva Remy (Ratatouille insegna!!!), bravissima...se hai il dvd sei a cavallo non disperare! vedrai che il tecnico se lo contatti di dà delle dritte giuste! bacioni!

    RispondiElimina
  17. Ahahahahaha.......incisioni " da cani"....solo tu mi fa ridere così.Intanto,al di là delle incisioni " da cani" ti sono venuti dei filoncini ( pardon baguette!!!!) perfetti. Bravissima,un abbraccio.

    RispondiElimina
  18. Non solo è un miracolo ma è anche bellissimo e con un'ottima alveolatura!
    complimenti buca lo schermo!
    bacioni
    Alice

    RispondiElimina
  19. Elly mi dispiace per tutti i disguidi sarei inc.... Anche io perché ci mettiamo tanta fatica e passione e ricominciare costa...
    Ma dai hai fatto bene a mettere le mani in pasta così ti scarichi un po' :) e poi ti sono venute delle baguette eccezionali!!!!!
    Un bacione

    RispondiElimina
  20. Sono bellissime Elly! Meglio di quelle del panettiere! Le vedrei bene uan ripiena di mortazza, l'altra di nutella con una spolveratina di ricotta di mucca. Troppo?
    beh vabbè, è lunedì, na piccola consolazione ci vuole, no?
    baciottoni, buona settimana

    RispondiElimina
  21. Elly hai le mani d'oro, hai fatto delle baguette fa vo lo se!!!!buona settimana!

    RispondiElimina
  22. Eccoti quà:))).....come sono le tue baguettes ? belle?...de più!!!
    sono spettacolari!!!
    io mi sto riprendendo da una brutta influenza , tosse , e come se non bastasse una cistite :(((
    Un bacione

    RispondiElimina
  23. Trovo davvero belle ed irresistibili le tue baguette..... Buonissime e da rubare al volo la ricetta!

    RispondiElimina
  24. ӏ dо not knоw if it's just me or if perhaps everybody else encountering issues with your blog. It seems like some of the written text in your posts are running off the screen. Can somebody else please comment and let me know if this is happening to them as well? This could be a problem with my web browser because I'vе had this hapρen
    before. Kudos

    Αlso visіt my ωeb pagе: roofing company oklahoma city

    RispondiElimina

Leggo sempre volentieri i vostri commenti... lascialo anche tu!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...