lunedì 28 gennaio 2013

Rigatoni con broccolo romanesco



Pensavate di esservi liberati di noi? E invece rieccoci qua. La maggior parte voleva continuare a postare ricette della propria regione. Anche io. Ho cominciato la mia ricerca dei piatti tipici laziali prima ancora di iniziare a far parte di quella splendida rubrica che è stata "Cibo e Regioni" e che come annunciato, volgeva al termine. Ma non si era esaurita la nostra voglia di continuare.
Io stessa, avrei continuato da sola a proporvi piatti romani, del lazio, della tradizione ebraico romanesca... E così dopo un tam tam di mail, abbiamo deciso di continuare, sotto una nuova veste, con un nuovo titolo... Purtroppo le creatrici di cibo e Regioni, Babi e Renata, rispettivamente della Lombardia e della Calabria, non hanno potuto continuare il viaggio con noi per altri impegni sopraggiunti, così come non ci saranno le nostre amiche del Veneto e della Basilicata. Forse qualcuno sarà costretto a abbandonare strada facendo. Non nascondo che mi dispiace un sacco, ma sicuramente vi accorgerete che degne sostitute sono state trovate! Ci affezioneremo e vi affezionerete anche a loro. Ma ecco qui il "nuovo palinsesto" di questo nuovo viaggio: da Cibo e Regioni a...
L'Italia nel piatto! 
Il nuovo logo... Ognuno con la sua regione! E ringraziamo Eva dell'Abruzzo per la pazienza, la cura e l'amore con cui ha creato un bannerino per ognuno di noi. Non manca di ringraziare la tenacia di Cinzia della Val d'Aosta per l'incantevole tam tam fatto con delicatezza e rispetto per il lavoro di tutti. E tutti coloro che si sono dati da fare per il coordinamento.
Oggi potete assaporare e gustare le verdure in casa di...

Valle D'Aosta - Rotolini di cavolo-http://blog.giallozafferano.it/lappetitoviendicinzia
Piemonte - Insalata di cipolle -http://lacasadi-artu.blogspot.it/
Lombardia -Tortino di verze, salsiccia e patate in fonduta di formaggio Salva Cremasco DOP -http://ledeliziedellamiacucina.blogspot.it/
Trentino Alto Adige - Crauti Trentini con mele e maiale -http://afiammadolce.blogspot.it/
Veneto - Insalata di radicchio e pere -http://ely-tenerezze.blogspot.it/
Friuli Venezia Giulia - Minestron de risi e verze - http://nuvoledifarina.blogspot.it
Emilia Romagna - Polenta e verze-http://zibaldoneculinario.blogspot.it/
Liguria - Frittata di funghi -http://arbanelladibasilico.blogspot.it/
Toscana - Pasta e fagioli -http://www.nonsolopiccante.it/
Umbria -Cavolo Verza all'Eugubina http://amichecucina.blogspot.it
Marche - Pasta con cavolfiore ed olive http://lacreativitaeisuoicolori.blogspot.it
Abruzzo - "Ghiotta" http://blog.giallozafferano.it/incucinadaeva/
Molise - Giardiniera alla molisana- http://lacucinadimamma-loredana.blogspot.it/
Campania - Panzerotti al forno con friarielli e scamorza http://blog.giallozafferano.it/ricetteditina
Puglia - Strascenàte e cime de cole - http://breakfastdadonaflor.blogspot.it
Basilicata - Cardoncelli trifolati - http://blog.giallozafferano.it/sognandoincucina
Calabria - Patate mpacchiuse silane - http://blog.giallozafferano.it/iocucinocosi
Sicilia -Frittelle di cavolfiore -  http://www.cucinachetipassa.info
Sardegna - Carciofi ripieni di ricotta e pecorino - http://blog.giallozafferano.it/vickyart


E poi ci sono io per il Lazio con i

Rigatoni con broccolo romano


Ingredienti
(per 4 persone)
400 gr di rigatoni
1 broccolo romano di media grandezza
1 alice
1 spicchio d'aglio
1 peperoncino
olio extravergine di oliva q.b.
sale q.b.
pecorino romano: 4 cucchiai abbondanti

Preparazione

Per prima cosa, dopo aver diviso in cimette il broccolo e averlo lavato, lo lessiamo in acqua salata. Lo scoliamo utilizzando una paletta rigata (tipo quella dei fritti) in modo da utilizzare la stessa acqua per lessare i rigatoni. Questo passaggio è fondamentale.
Nel frattempo mettiamo in una larga padella l'olio, il peperoncino, lo spicchio di aglio e l'alice e con una forchetta cerchiamo di sciogliere l'alice.
Aggiungiamo il broccolo che andremo a schiacciare e frantumare con una forchetta, quasi a formare una sorta di crema.
Scoliamo i rigatoni al dente e poniamoli nella padella con il broccolo. Mantechiamo con una generosa dose  di pecorino romano. 

Ecco qua, semplice, veloce e soprattutto buonissimo! 


Un assaggio tutto per voi... prima che non ne rimanga più neanche uno!
Piaciuta la ricetta? Andate a vedere cosa hanno combinato i miei colleghi d'avventura. Sono certa che ne vedrete delle belle, una ricetta più buona dell'altra per esaltare le verdure che in questo periodo pullulano nei nostri mercati!Se vi siamo piaciuti... vi diamo appuntamento alla prossima, il 20 febbraio. In pratica ci ritroveremo il 20 di ogni mese per raccontarvi un po' dei piatti tipici delle nostre regioni.Un abbraccio e buona settimana a tutti!

49 commenti:

  1. che spettacolo...ricetta semplice...pochi ingredienti...risultato straordinario!
    un bacio cara

    RispondiElimina
  2. davvero molto invitanti a presto simmy

    RispondiElimina
  3. Buonissimaaaaaa lo sai che amo broccoli e cavoli!!! Noi la facciamo identica alla tua.. ma da golososi quali siamo.. aggiungiamo anche pancetta! baci e buon lunedì :-)

    RispondiElimina
  4. Evvabbuò! Ognuno ha le sue croci...vi sopporteremo ancora!
    Strullaaaaaaaaaaa! Meno male che siete tornate con una nuova rubrica, ci ero rimasta troppo male all’ultimo appuntamento della cucina regionale.
    E questa inaugurazione “del cavolo” oggi mi sconfinfera proprio. Il cavolo romanesco, tra tutti, è di sicuro il mio preferito. L’alicetta e i peperolicchio…la morte sua :D! Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  5. Un piatto davvero ricco di profumi e sapori Elly, lo adoro!!Baci,imma

    RispondiElimina
  6. Sono davvero felice di continuare l'avventura della cucina regionale con te cara amica! questo è davvero un inno alla tua terra!

    evviva l'Italia nel piatto!

    RispondiElimina
  7. come li faceva zia per papà! uguali! mica sapevo che era una ricetta romana! che vergogna!! oggi ho imparato una cosa nuova!

    RispondiElimina
  8. Sono contentissima del vostro ritorno e che carino il logo ! Di questo piatto posso solo dire che è gustosissimo!
    baci e buona settimana
    Alice

    RispondiElimina
  9. Ciao Elly:* ho letto da carla della rubrica! che bello siete tornate:) io amo i piatti regionali e come spiegavo a lei ho tanto da imparare di molte regioni... Splendida la tua proposta.. i broccoli romaneschi sono buonissimi e con i rigatoni si sposano a meraviglia! buona settimana:*

    RispondiElimina
  10. Sono tanto contenta anche io che siete tornate! :D Che bello! :D Questa ricetta è davvero invitante, complimenti e un abbraccio forte, buon inizio settimana! :**

    RispondiElimina
  11. Siete tornate con delle bellissime novità e delle buonissime ricette. I tuoi rigatoni ne sono un esempio. Un abbraccio.

    RispondiElimina
  12. Ciao bella!!!E' pericoloso passare da te a quest'ora mi hai fatto venire una fame co sti rigatoni belli cremosi e pieni di pecorino!!!Che fame ahaha!!!Un bacione!!!

    RispondiElimina
  13. Ottima ricetta Elly :-)!! Ma dai che ci siamo tutte in questo bel gruppo, affiatato più di prima :-)!! e ne sono e ne siamo tutte felici :-) Ricetta da provare, sembra e sarà fantastica :-)!! bacione

    RispondiElimina
  14. buono buono buono! adoro i broccoli! un bel primo semplice e saporito! e il pecorino..quello sta bene su tutto :D ciao cara!

    RispondiElimina
  15. eccola ritornata!!! mi piace tantissimo sia l'appuntamento che questi rigatoni

    RispondiElimina
  16. Eccome se ci è piaciuta questa ricetta! Ti confesso poi che a quest'ora un piatto di pasta ci starebbe proprio bene... invece del mio solito yogurtino... :-)
    Un bacione.

    RispondiElimina
  17. Elena è super fantastica!Ricca di sapore come piace a me bravissima!

    RispondiElimina
  18. Tu fai sempre dei piatti semplici e divini. Questo è essere bravissimi in cucina!

    RispondiElimina
  19. Avete fatto bene a ritornare con le vostre ricettine tipiche e' sempre un piacere conoscerle!!!!
    Poi passare qui da te fa venire fame sempre!!! Questo sughetto con il broccoli romanesco e' una favola!!!!
    Ti abbraccio forte e un saluto con affetto alla mia omonima

    RispondiElimina
  20. speriamo di trovarlo altrimenti il piatto diventà a metà...:(( ciaooo buona settimana

    RispondiElimina
  21. Un primo piatto davvero buonissimo!
    bacioni

    RispondiElimina
  22. appunto buonissima!!!!!!!!! non aggiungo altro perche' si commenta da sola...bacioni Elly

    RispondiElimina
  23. ciao, non potevamo di certo smettere di postare delle meraviglie simili, un bacio

    RispondiElimina
  24. Quella forchettata finale è per me? Grazie mille, una pasta favolosa!!!
    Bacioni

    RispondiElimina
  25. Great post. Nice atmosphere on your blog. I like it here. ;]
    Feel free to visit my blog. New images.
    If you like my picture like me on the fan page: https://www.facebook.com/pages/In-another-light/413836138693856
    I will be extremely grateful.

    Have a nice day. Yours. ;)

    RispondiElimina
  26. e quanto è "bono" sto piatto....quel tocco di alici, e che te lo dico a fa...una goduria...li preparo anch'io così per me!
    e ben ritrovata ancora nel gruppo!
    bacioni e buona serata

    RispondiElimina
  27. Elly, che cara che sei e che bello essere ancora insieme in questa avventura, mi sono accorta solo ora di non aver ringraziato Eva per il suo bel lavoro, meno male che ci sei tu!!! :)


    Piatto che ad averlo qui sparirebbe immediatamente!

    baci

    RispondiElimina
  28. Buon viaggio cara Elena!!!!!!!!!!!!!!!
    è un piacere poter gustare ancora le vostre ricette
    Mi mancate ma vederle e passare da voi bè mi rincuora!!!!!!!!!!!!
    Bellissima questa rubrica bello il banner e gustoso da morire il tuo bel piattone di pasta!!!!!!
    Ti abbraccio forte forte BUONA SETTIMANA

    RispondiElimina
  29. Ottimo questo piatto...viene proprio in mente il Lazio...i vostri broccoli sono unici e con questa pasta li hai valorizzati al massimo! brava, come sempre!

    RispondiElimina
  30. Ciao Elly, ricominciano le lacrime, perché questo era la pasta preferita di nonna Maria... inizio col botto anche tu! grazie per ieri sera, bacione a presto

    RispondiElimina
  31. sto convertendo tutta trieste a questo piatto tanto lo faccio spesso!!! troppo buono, un bacione

    RispondiElimina
  32. Una vera scorpacciata di verdure da tutta Italia, grazie per la tua ricetta!!!

    RispondiElimina
  33. Ho comprato il broccoloooooo romanescooo e...MI SCATENO DOMANI!!!con la tua ricetta, neanche a dirlo...posso dirlo? sei una grandiosa interprete della cucina laziale, non ce n'è!!!!!!!^_^ Per fortuna ci sei anche in questo gruppo!!!!! :-) UN BACIONE!!!!
    PS Macchè..magra neanche dirlo....sempre in lotta!!!!magariiiiiiiii!!!!!hihihi ^_^

    RispondiElimina
  34. Il broccolo romanesco e' gustosissimo, e cucinato cosi' in maniera semplice ne esalta le proprie caratteristiche.
    A presto

    RispondiElimina
  35. tesoro, quando vivevo a roma lo mangiavo spesso ed adoravo il sapore piccante del broccolo! che dire, la devo far assaggiare al marito bergamasco che non ha la più pallida di quanto sia buona la pasta così!! perhè sò nordici ;)
    un bacioneee Elly! ti seguo anche su pagina di fb!

    RispondiElimina
  36. Tesro mica si ci può liberare tanto facilmente di noi!!
    ahahah
    e questo piatto sembra delizioso!! il broccolo romanesco lo trovo raramente nelle mie parti però quando lo vedo resto sempre un pò affascinata dalla sua strana forma.
    mi sa che se lo ritrovo provo a cucinarlo a modo tuo!!!
    bravissima tesor!!
    bacioniiiiii

    RispondiElimina
  37. Ed eccolo il supercitato broccolo romanesco!!! Splendida ricetta per una verdura incantevole!

    RispondiElimina
  38. Buonissimi!!! Li faccio spesso anch'io come li fai tu! :D

    RispondiElimina
  39. la pasta con il cavolo fa un abbinamento molto indovinato

    RispondiElimina
  40. Ciao!!! ovviamente anche voi tu (e le altre!) ci mancate, ma siamo comunque felici che il progetto di cucina regionale sia continuato e da quello che abbiamo potuto vedere, con risultati davvero magnifici!!
    I tuoi rigatoni sono troppo golosi, te ne è rimasto un pò?
    Un abbraccio!
    Elisa e Laura

    RispondiElimina
  41. Avete fatto bene a continuare la rubrica era molto interessante!!!!!! E questa pasta è buonissima sai che anche io la faccio simile e ci aggiungo le acciughe sott'olio :-) Baci

    RispondiElimina
  42. Bentornate!!! E'un bell'appuntamento e sono contenta che abbiate deciso di continuare, tra l'altro essendo ora mensile e non più settimanale, sarà più semplice per voi gestirlo.
    E di questi rigatoni che dire... un gustoso e sano inizio di avventura cara Elena, un bel primo alle verdure, saporito quel tanto da accontentare anche le mie figlie che davanti al broccolo storcono il naso!
    Ti auguro una buona settimana, un abbraccio!

    RispondiElimina
  43. Scusa ma sono un ò rimba in questi giorni...mi sono dimenticata di risponderti prima quando ho commentato la tua ricetta, le formine per le camille le ho prese come sempre da Peroni(via cola di rienzo)
    baci
    Alice

    RispondiElimina
  44. mette l'acquolina anche a quest'ora!! stupenda questa pasta!! baci!

    RispondiElimina
  45. Liberaci di te?non sia mai,una sferzata di buon umore,mista a tanta bravura sarebbe una vera mancanza in questo mondo!E ti ritrovo di nuovo con questa bella esperienza,che ci porta per mano attraverso tutta l'italia,tramite le ricette della tradizione!Auguri allora alle nuove arrivate,che sapranno regalarci di sicuro la passione per la propria terra!Ah cara Elly,amo anch'io i carboidrati,inutile dirti che mi ci fionderei sul tuo piatto di pasta,bello e saporito con un ingrediente speciale della tua regione!Ok,sto uscendo..vado in cerca di un broccolo!Ciao tesoro,alla prossima>!

    RispondiElimina
  46. .... buono buono buono .... un primo piatto sano e gustoso! :) Alla prossima ....

    RispondiElimina

Leggo sempre volentieri i vostri commenti... lascialo anche tu!

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...